domenica 15 luglio 2012

Recensione di Lorenzo Coltellacci su libro-mania

Recensione su libro-mania.com di "Che musica ascolti"


Che musica ascolti
Autore del libro: Giancarlo Vitagliano
Categorie: Letteratura Mainstream, Libri di Esordienti
Valutazione:  (Voti: 1, Media: 4,00 su 5)
Recensione scritta da: Lorenzo Coltellacci

La tranquillità è spesso, purtroppo, apparente. Quando tutto sembra finalmente stabile e sistemato arriva qualcosa a minare quelle fondamenta che con cura avevamo edificato. Questo è quello che accade a Ercole Borghi, personaggio del libro di Vitagliano.
E’ un casellante, una vita normale, sposato, figli. Ma tutto d’un tratto comincia a mancargli il pavimento sotto i piedi: il lavoro che vacilla, aria di licenziamento e un figlio, il suo unico figlio, che da giorni non risponde alle chiamate.
Eppure, nonostante questi stravolgimenti, la cosa che sembra turbarlo di più è un’altra: è quella donna che passa sempre al casello, alla solita ora, ormai lui la conosceva, lei e le sue abitudini, almeno credeva. Perchè da un giorno all’altro la donna non ascolta più la sua cantante preferita.
Per Ercole (così come per l’autore) la musica è tutto e sa dirti tutto sulle persone. Allora cosa è quel cambiamento? E soprattutto: la musica può farti davvero cambiare?
Sarà proprio questa infatti a trascinarlo dentro una storia stravagante, dai risvolti quasi tragici e con una fine inaspettata.
Molto simpatica e coinvolgente la scelta dell’autore di usare due voci narranti, creando un certo movimento e mai noia nella lettura. Una lettura di fatti veloce, semplice e diretta, senza troppi fronzoli inutili e digressioni. Solo tantissime e profonde (sempre interessanti) riflessioni su quella che è la musica, che ci accompagna tutti i giorni della nostra vita e che, per gli orecchi più esperti, può far capire chi davvero siamo. Diceva qualcuno: “Dimmi che musica ascolti e ti dirò chi sei”, sì perchè la musica che amiamo ascoltare è forse proprio la nostra anima che cerca di mostrarsi e definirsi attraverso quelle note musicali sospese nelle nostre teste.
Una storia semplice, ben gestita e carina. Spunti interessanti sulla musica e sui modi di essere e comportarsi delle persone.

Editore: Photocity
Pagine: 135
Prezzo: 12,00