Racconti

I "Brevissimi". Antologia delle poesie e dei racconti vincitori del concorso bandito dalla Freaksedizioni, in cui c'è anche il mio "L'autostrada".







 Dalla presentazione:
"Italian Noir è un’antologia di giovani autori, più o meno esordienti, nata dall’inarrestabile e contagiosa passione dell’Associazione Culturale “I Sogni di Carmilla” verso la letteratura, in tutte le sue sfumature. Anche in quelle più cupe e 'spaventose'.[...] La nostra antologia ha il pregio di avere storie ognuna diversa dall’altra, dalle detective stories tout cour al pulp a tinte forti, dal poliziesco al giallo, in cui a volte l’autore gioca col lettore e lo fa con una pungente ironia. Vi spaventerete, vi arrabbierete, vi immedesimerete e riderete con i personaggi di questi 37 racconti. Sarete in buona compagnia e, questo è certo, non vi annoierete". L'antologia è stata curata da Gisella Calabrese e Giuseppe Mallozzi -Clicca qui per iniziare ad inserire testo, immagini, video ecc.
 
Tra questi racconti c'è anche il mio "Jingle Bells".


La recensione di Bruno Elpis

Natale a molti induce malinconia. Consiglio a costoro di non leggere  la triste “Jingle bells”, con la quale Giancarlo Vitagliano si è  meritoriamente dedicato a un “noir sociale” (ecco un’altra interessante  sfumatura, che non ho citato in premessa) dai toni evocativi, oltre che  impegnati.

Nessun commento:

Posta un commento